Un Nuovo Spazio di Arte e Convivialità a Treviso dal 21 giugno al 21 luglio – Giardini di S. Andrea
Pubblicato
19 Giugno 2024
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
facebook linkedin

I Giardini di Sant’Andrea a Treviso stanno per rinascere grazie a IN LUCE, progetto innovativo e coinvolgente .

Promosso da BAM! Eventi d’ArteTreviso Art District e Comune di Treviso, l’iniziativa ha come obiettivo la rigenerazione artistica, culturale e sociale di questa area storica. Attraverso la collaborazione di imprese locali, attività commerciali, ristoranti e dei cittadini stessi, i Giardini di Sant’Andrea diventeranno un luogo dove arte e convivialità si uniranno tra loro, creando un’atmosfera accogliente e stimolante.

Un mese, dal 21 giugno al 21 luglio 2024, ricco di appuntamenti giornalieri pensati per tutte le fasce di età. Tra le novità, food truck e area picnic, che permetteranno ai visitatori di fare una pausa gastronomica accompagnata da un calice di Prosecco DOC e rilassarsi sotto gli alberi dell’area verde. Le aziende che supporteranno questo progetto sono: Anna Spinato, Brilla!, La Marca, La Tordera, Le Rive, Maschio dei Cavalieri, Masottina, Progetti Divini, Val D’Oca.

Ci saranno inoltre eventi culturali, che animeranno lo spazio tramite talks con artisti e critici del settore; installazioni artistiche esposte a rotazione, che renderanno ogni visita un’esperienza unica; artisti di fama nazionale e internazionale che realizzeranno performance dal vivo e interventi site-specific, coinvolgendo attivamente la comunità.

Saranno organizzate diverse attività, quali workshop per adulti che spazieranno dalla pittura al ricamo. Particolare attenzione sarà riservata ai bambini e ai ragazzi, con una nuova area giochi e progetti in collaborazione con le scuole locali, come letture animate, corsi sulla sicurezza, giochi condivisi e feste di compleanno. Questi eventi promuoveranno l’educazione e l’interazione dei giovani, creando un ambiente sicuro e divertente per i più piccoli.

Il Consorzio invita tutta la cittadinanza a scoprire e frequentare i rinnovati Giardini di Sant’Andrea, partecipando alle attività previste, godendosi l’arte e la natura e contribuendo alla rinascita di un luogo che diventerà il cuore pulsante di Treviso.