Appuntamento imperdibile con Cleto Munari oggi alle ore 20 Museo S. Caterina a Treviso per i appassionati di design e le eccellenze artigianali
Pubblicato
8 Maggio 2024
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
facebook linkedin

Artigianato e design Il mondo di Cleto Munari
Non perdete l’occasione di incontrare il designer di fama internazionale Cleto Munari
Cleto Munari, eminente protagonista nel panorama del design e delle arti applicate nazionale, con una carriera caratterizzata da contributi significativi e innovativi e dalle sue strette relazioni creative con Carlo Scarpa, Ettore Sottsass, Alessandro Mendini e Philippe Starck, racconterà la sua storia professionale dalla progettazione di gioielli all’argenteria, dalle collaborazioni con il settore automobilistico alla produzione di grappa di alta qualità. Munari condivide una profonda prospettiva sulla bellezza come forza motrice della sua creatività e illustra il suo impegno nella trasmissione della sua eredità, con una particolare attenzione all’incoraggiamento delle nuove generazioni di artisti e designer.
La sua vasta esperienza e la sua visione articolata offrono una panoramica avvincente sull’evoluzione del design e sul suo ruolo nella cultura contemporanea.

Industriale dell’oreficeria, collezionista, mecenate, Cleto Munari è nato a Gorizia nel 1930 e vive a Vicenza. Dall’inizio degli anni ’70 a oggi, si dedica alla progettazione di collezioni di oggetti preziosi, creati in collaborazione con i grandi maestri del design del ‘900 e contemporaneo: dai complementi d’arredo alle ceramiche, dalle posate fino agli orologi e ai gioielli, i suoi pezzi raffinati sono presenti nelle collezioni permanenti dei più prestigiosi musei del mondo, come il MoMA e il Metropolitan Museum of Art. Tutto inizia quando, dopo una carriera presso la Fiat di Milano, Cleto entra in contatto con il mondo del design grazie all’incontro con Carlo Scarpa nel 1973, che diventa il suo maestro. Poco tempo dopo, Cleto fonda la Cleto Munari, azienda fucina di progetti realizzati in collaborazione con progettisti del calibro di Gio Ponti, Ettore Sottsass, Vico Magistretti e Achille Castiglioni.

L’evento è promosso da Confartigianato Imprese Treviso in occasione della manifestazione “Le eccellenze artigianali” che si svolge nel mese di maggio per valorizzare e promuovere le aziende artigiane, dei loro prodotti e servizi. Tutte le attività godono del patrocinio del Comune di Treviso, della CCIAA Treviso e Belluno e del sostegno del partner unico CentroMarca Banca Credito Cooperativo di Treviso e Venezia.

Questo è il primo convegno sul design e sulla sostenibilità con la partecipazione straordinaria del designer di fama mondiale Cleto Munari, che si confronterà con artigiani locali.

Mercoledì 22 maggio, stesso luogo e stessa ora, è in programma un convegno su “Sostenibilità e micro impresa” con la docente di Ca’ Foscari Monica Billio, Andrea Da Ponte dello studio BCD e un esperto di sostenibilità e finanza di CMB.

Vi aspettiamo numerosi mercoledì 8 maggio alle ore 20 presso la sala Coletti
Al Museo di Santa Caterina a Treviso